Depressione e dipendenze varie

https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/depressione.jpg

Pazienti Depressione

1 risposta

26 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

A volte succede che le persone affette da depressione, proprio come me inizino a sviluppare delle vere e proprie dipendenze, nella maggior parte si tratta di dipendenze da farmaci, specialmente farmaci antidepressevi, come gli inibitori delle serotonine (SSRI). Tuttavia altre persone sviluppano altri tipi di dipendenze, come quello alle sostanze stupefacenti e all’alcool.

Voi avete sviluppato qualche dipendenza specifica legata alla depressione? Io ho la dipendenza da sostanze alcoliche, in poche parole sono uno che beve, ma non per divertirsi, io bevo per “spegnere” il cervello.. Ho assunto antidepressivi per anni, ma non è servito a niente, come fare la psicoterapia non serve assolutamente a niente, non risolve il problema, non aiuta, è solo un temporaneo conforto, ma poi alla fine si finisce sempre col fare i conti con la realtà.

Io di fare i conti con la realtà sono stanco, non ne ho più la forza, e m sono veramente rotto i cosiddetti della gente che parla a frasi fatte dicendo sempre le stesse ignobili frasi, da cioccolatino tipo “pensa a quelli che stanno male, a quelli che stanno in ospedale, ai malati terminali, a quelli che vogliono vivere etc etc etc” beh.. a me di quella gente non interessa nulla, assolutamente nulla, ho gia i miei problemi e non posso accollarmi anche i loro, non sono un medico, non sono un missionario, non sono un uomo di fede, per cui queste persone sono affidate alle cure dei professionisti, a tal motivo sono questi professionisti a prendersi cura di loro, non certo io.

Detto questo, ho smesso di fare la psicoterapia e di prendere gli antidepressivi, alla fine sono rimast depresso ed il mio problema non è stato risolto, cosi ho iniziato a bere.. molti affermano che l’alcool deprime, fa stare male, etc etc, io quando bevo mi sento libero, libero da ogni tabù, da ogni inibizione, da ogni problema, quando prendevo gli antidepressivi ero vuoto, apatico, senza stimoli, invece, quando sono ubriaco ragiono anche meglio, e vedo le cose sotto un altra prospettiva.

Molti paragonano l’alcool alla droga, ma io non lo credo, mi piace bere e lo faccio con gusto, senza costrizioni, senza sacrifici particolari.

Procurarsi una sostanza stupefacente è pericoloso e sopratutto dispendioso, l’alcool lo trovo al supermercato e ho una vasta scelta, senza spendere capitali e senza avere a che fare con criminali vari.

Una volte lessi che l’alcool è un lento suicidio, poco male, io non ho fretta, ho sofferto cosi tanto che ormai io e la sofferenza siamo legati indissolubilmente, è parte di me, viviamo in simbiosi, per cui bere mi aiuta a dimenticare di questo legame.

Nessuno di noi vive in eterno e tutti, chi prima e chi dopo dobbiamo morire, per cui io ho iniziato a suicidarmi da adesso, lentamente, quando sarò stanco, la farò finita definitivamente.

Non voglio essere più considerato come la mela ammaccata che viene scartata, gettata via dal cesto per via delle sue imperfezioni e destinata ai rifiuti organici, non voglio più che le persone mi guardino con la faccia piena di disgusto misto a schifo, non voglio più fare schifo alla gente, non voglio più essere considerato sempre “solo un amico” e non voglio più vivere in un mondo dove le persone sono ossessionate dall’aspetto fisico e dai soldi..

Se qualcuno ha sviluppato qualche dipendenza post-depressione? Farmaci, sostanze, alcool? Ne fate ancora uso o ne siete usciti? Se si, come ci siete riusciti??

Inizio della discussione - 23/05/17

Depressione e dipendenze varie

• Animatore della community
Pubblicato il

Grazie del tuo contributo @ultimo 

Qualcuno vuole condividere la sua esperienza con noi ? Grazie in anticipo e buona giornata. 

Discussioni più commentate