Dieta chetogenica, chi ha provato?

https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/diabete-tipo-2.jpg

Pazienti Diabete tipo 2

2 risposte

56 visualizzazioni

Tema della discussione



Pubblicato il

BUONASERA MI  HANNO  PROPOSTO UNA DIETA CHETOGENICA MA LA COSA UN  PO MI  SPAVENTA QUALC'UNO L'HA MAI  SPERIMENTATA  

Inizio della discussione - 01/05/18

Dieta chetogenica, chi ha provato?

• Animatore della community
Pubblicato il

Ciao @Tella.bonacia‍ e grazie del tuo contributo. 

Qualcuno può aiutare il nostro membro? Conoscete la dieta chetogenica? 

Vi ringrazio in anticipo. 

Un caro saluto a tutta la comunità. 

Dieta chetogenica, chi ha provato?

• Membro Ambasciatore
Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao Tellabonacia,

Premetto che non ho mai sperimentato la DIETA CHETOGENICA, (come non ho mai sperimentato le innumerevoli folli diete che promettono dimagrimenti rapidi e miracolistici) ma dalla proposta che leggo nel sito:

http://www.greenstyle.it/dieta-chetogenica-esempi-rischi-controindicazioni-93070.html

vedo che si tratta di una dieta totalmente irrazionale e dannosissima per l'organismo.
Tale dieta propone l'ELIMINAZIONE pressochè completa dei CARBOIDRATI, e il nutrimento ottenuto quasi completamente con GRASSI E PROTEINE (ad esempio propone di utilizzare UOVA SEI VOLTE A SETTIMANA. Di utilizzare CARNE SETTE volte a settimana, formaggi, pancetta, speak eccetera.
Tutto ciò è decisamente FOLLE, perchè significa che il nostro COLESTEROLO andrà alle stelle. 
Con tutto ciò che comporta avere un colesterolo alto (ovvero problemi di CIRCOLAZIONE, di cuore eccetera).
Inoltre l'assenza di carboidrati significa che il corpo dovrà adattarsi, per le sue esigenze energetiche, a sfruttare i grassi e le proteine con produzione di CORPI CHETONICI che sono dei VELENI per l'organismo, che quest'ultimo dovrà perciò ESPELLERE con forte danneggiamento dei RENI.
In definitiva il fatto di ottenere un veloce dimagrimento si PAGA CARISSIMO con un danneggiamento definitivo della nostra salute.
Vero è che invece se si vuole perdere peso occorre RIDURRE I CARBOIDRATI, ma ciò NON SIGNIFICA ELIMINARLI. Significa viceversa assumerli non sotto forma di carboidrati semplici come nella pasta o nel pane di grano raffinato, ma ACCOMPAGNATI DA FIBRE VEGETALI, come accade quando ci cibiamo di FRUTTA o di LEGUMI.
Una dieta che preveda CINQUE razioni al giorno di frutta e la contemporanea RIDUZIONE DRASTICA di pane, pasta, patate e banane, vino e birra ci consentirà SICURAMENTE di dimagrire e di controllate un eventuale DIABETE DI TIPO 2, senza bisogno di farmaci.
Il dimagrimento non sarà rapido come nel caso della dieta  chetogenica, ma sarà LENTO e COSTANTE ( UN chilo al mese). Ovvero i chili persi non verranno più ripresi.
Naturalmente condizione IMPRESCINDIBILE affinchè la dieta funzioni è che sia accompagnata dal MOVIMENTO quotidiano. Un'ora al giorno di una qualsiasi attività motoria (anche una semplice passeggiata) andrà bene.
Un caro saluto e l'augurio che tu possa fare scelte sagge e ponderate.
Giuseppe

Discussioni più commentate