https://www.carenity.it/static/themes-v3/default/images/it/header/diabete-tipo-2.jpg

Pazienti Diabete tipo 2

49 risposte

1.035 visualizzazioni

Tema della discussione

Membro Carenity
Pubblicato il

ciao a tutti, chi ha usato o sta usando un programma nutrizionale chiamato BENEVITA?

mi e stato presentato e consigliato da un amico, ho fatto controllare gli ingredienti al mio dottore che mi ha dato il benestare per il consumo. si tratta di un programma completo con integratori, chi lo conosce? chi ha qualche esperienza?

io lo sto usando da un mese, mi sta dando risultato sui valori della glicemia.

attendo le impressioni/esperienze da qualcuno che lo conosce/utilizza.

a disposizione per chi vuole informazioni da parte mia

grazie

Inizio della discussione - 20/05/16

Prodotti che abbassano valori glicemia
Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Antonio, siamo qui proprio per scambiarci informazioni. Perché non ci parli degli ingredienti del programma che assumi? Quali sono gli integratori che utilizzi?
Ad esempio, ultimamente mi è stato consigliato di associare alla dieta forti dosi di vitamina C (addirittura 4g/die) e di melatonina. Qualcuno ha esperienza in proposito?

Prodotti che abbassano valori glicemia
Membro Carenity
Pubblicato il

CIAO GIUPIPINO BUONASERA

faccio prima inviarti la scheda dei prodotti, io li assumo due capsule la mattina, a pranzo prendo benevita insieme un frutto, pomeriggio due capsule vita+  la sera due ore prima di andare a letto due capsule di recover. a me oltre abbassarmi i valori, li ha anche stabilizzati.

ti allego i file

saluti

Prodotti che abbassano valori glicemia
4

Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao Antonio,

Ho dato uno sguardo ai componenti di Benevita e sono solo le ordinarie vitamine e sali minerali presenti in un qualsiasi multivitaminico che puoi comprare in un qualsiasi supermercato. Fanno bene di sicuro. Tuttavia ciò che è importante è informarsi dell'effetto di CIASCUNA vitamina o sale minerale sull'organismo e comprare SOLO QUELLA vitamina e quel sale minerale di cui il nostro organismo ha bisogno in base al nostro stato di salute, in base alla nostra alimentazione e al nostro stile di vita. Quindi è impossibile che ci sia un multivitaminico che vada bene per tutti. Faccio un esempio: supponiamo che uno abbia problemi di prostata ingrossata (ipertrofia). In questo caso fa molto bene lo zinco, che non è detto che sia presente nel multivitaminico nelle dosi necessarie.

Oppure supponiamo che uno abbia problemi di pressione alta a causa di un colesterolo elevato che gli intasa le arterie. In questo caso farà bene a rinunciare a carni rosse, latte, formaggi e uova (che hanno dosi elevatissime di colesterolo). In questo caso avrà carenze di calcio e ferro. Perciò dovrà assumere integratori di calcio e ferro, che, ancora una volta, non è detto che nel multivitaminico siano presenti nelle dosi opportune.

Insomma la nostra salute è una cosa troppo importante per permetterci il lusso di essere disinformati e lasciarla agli altri. Occupiamoci in prima persona della nostra salute, perché, alla fin fine siamo noi i migliori medici di noi stessi.

Prodotti che abbassano valori glicemia
1

Membro Carenity
Pubblicato il

Grazie 1000 del tuo commento entrando molto nello specifico. Forse hai perso di vista la mia prima recensione, dove chiedevo se qualcuno conosceva o usava il prodotto. Mi hai chiesto ingredienti e li ho pubblicati. Attenzione non sto proponendo o vendendo nessun prodotto. Ho solo pubblicato la mia esperienza, da quando lo uso ho abbassato, addirittura eliminata l'insulina. non sono un medico, non sono un nutrizionista, ripeto con me ha funzionato. Certamente per la nostra salute, specialmente chi ha altre patologie deve e mi sento di consigliare rivolgersi al proprio medico prima di iniziare cure fai da te. 

Saluti 

Prodotti che abbassano valori glicemia
Membro Carenity
Pubblicato il

Salve,vorrei capire quando si è ufficialmente diabetici.

Prodotti che abbassano valori glicemia
Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao Zucchina,

Si è ufficialmente diabetici quando si supera il valore glicemico di 126, in due esami del sangue consecutivi. Tale valore va misurato la mattina a digiuno.
I valori normali sono quelli compresi fra 76 e 110.

Valori costantemente superiori a 110 (e inferiori a 126) anche se non portano alla diagnosi di diabete debbono farci molto PREOCCUPARE, perché indicano che il fisico è in forte sofferenza e che, se non si farà qualcosa, si arriverà CERTAMENTE al diabete. Per non arrivarci quello che occorre fare subito è DIMAGRIRE e diminuire il valore dei propri TRIGLICERIDI. Per dimagrire non bisogna fare diete drastiche, ma DOLCI. Ovvero puntare a dimagrire UN chilo al mese, ma tutti i mesi. Per raggiungere questo obbiettivo bisogna ricordarsi che si mangia per FAME e per AUTOGRATIFICARSI. La fame si sconfigge riempiendosi la pancia di ORTAGGI, VERDURA e FRUTTA. In questo modo si avrà lo stomaco PIENO e perciò non si sentirà molta fame, ma le calorie ingerite saranno pochissime. Per autogratificarsi si potranno utilizzare frutti relativamente dolci, come ciliegie, ananas, arance, mele, pere, pompelmi, kiwi maturi, fragole, cocomeri, meloni, mangiati, quando possibile,  con la buccia e semi come noci, pistacchi o mandorle. Occorre eliminare gli alimenti che intossicano l'organismo come gli alcolici (compreso vino e birra). Si possono bere solo frullati o spremute di frutta. Io bevo solo acqua fredda e limone. Mangio solo pasta di farro, di avena o di orzo (70 grammi). E solo granetti di grano integrale senza zucchero.

Come secondo mangio solo pesce, pollo o coniglio. Evito i fritti, il latte e i latticini, compresi i formaggi. Evito gli insaccati. Mangio i legumi sempre assieme alla verdura, perché le fibre presenti nella verdura aumentano il tempo di transito dei carboidrati nello stomaco e perciò evitano i PICCHI glicemici. In particolare mangio spesso minestrone di fagioli, lenticchie, cicoria, carote e cipolle. Cammino un'ora al giorno, TUTTI i giorni, comprese le domeniche e i giorni di pioggia.

Con questo sistema sono passato da 87 kg agli attuali 78. Il diabete è sparito, nel senso non solo che non prendo pillole e sto bene, ma che posso, occasionalmente, mangiare frutta dolce come fichi, torte fatte i casa e bere qualche bicchiere di vino rosso e i miei valori rimangono a posto.

Prodotti che abbassano valori glicemia
Membro Carenity
Pubblicato il

Grazie per la tua descrizione.io misuro la mia glicemia ogni giorno e ho valori molto alti.ho fatto un esame e il valore era 120 ma il mio medico non vuole parlare di diabete.anche il colesterolo e i trigliceridi pazzeschi.devo dimagrire.faccio una dieta ma oltre gli 85 kg non scendo.ho sofferto di morbo di basedow in recessione e anche il prof endocrinologo non parla di diabete.cosa faccio?vorrei non usare farmaci ma solo prodotti naturali.non bevo caffè alcolici e non mangio latte ed uova.t u avevi parlato di un decotto me lo puoi riscrivere gentilmente.un abbraccio a tutti.

Prodotti che abbassano valori glicemia
1

Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Ciao Zucchina,

Il tuo medico fa un grosso errore a non metterti in guardia con valori di glicemia attorno ai 120, e con valori di trigliceridi molto alti (maggiori di 220). Devi provvedere da sola perché la salute è la tua e il diabete è una malattia TREMENDA, che porta nel tempo a complicazioni gravissime (malattie cardiovascolari, cattiva circolazione del sangue a livello del microcircolo: piedi, mani e cervello, ipertensione arteriosa, eccetera.

Perciò comincia subito una dieta dimagrente e disintossicante. Per dimagrire devi avere le idee chiare sul perché si ingrassa. Il motivo è uno solo: si immettono nel corpo più CALORIE di quanto se ne bruciano. Perciò devi ridurre le calorie. Queste si trovano anzitutto negli ZUCCHERI e nei GRASSI. Perciò occorre ridurre gli zuccheri che si assumono. Questi si trovano anzitutto sotto forma di CARBOIDRATI: pane, pasta, biscotti e frutta dolce (fichi, datteri, cachi). Si trovano negli zuccheri del latte (lattosio) e nello zucchero del vino e della birra. I grassi sono un pericolo, soprattutto quelli animali. Perciò via formaggi e grassi animali.

Allora come nutrirsi? Come ridurre i trigliceridi? L'ho descritto più volte nei miei interventi. Molti ORTAGGI, VERDURA e FRUTTA NON ZUCCHERINA. Questi riempiono lo stomaco e riducono la fame. Come grassi usare solo quelli vegetali (olio di oliva, noci, olio di girasole o di cocco). Ma usarli a CRUDO, infatti gli oli (tutti) utilizzati in fritture sviluppano sostanze cancerogene. Per i trigliceridi utilizzare tre grammi di omega 3. I tuoi trigliceridi si dimezzeranno. Come proteine usare solo il PESCE (tutto, soprattutto di piccola taglia) e la carne bianca. Tutto qui. Non si tratta di mangiare poco. Si può e si deve mangiare finchè si ha fame. Ma dal cibo dobbiamo trarre piacere e salute. Non veleni. Perciò al bando biscotti, pane e pasta raffinati. Questi non solo non saziano. Ma aumentano il senso di fame. Prova a mangiare dei biscotti quando hai fame. Dopo un quarto d'ora avrai più fame di prima, perché il tuo pancreas ha prodotto insulina (per abbassare il picco glicemico) e le cellule alfa del pancreas avranno prodotto glucagone, per evitare che il livello di glucosio si abbassi troppo.
I carboidrati devono essere assunti solo assieme a FIBRE, che rallentano il passaggio nello stomaco e perciò il livello di glucosio nel sangue non si alza troppo. Perciò mangiare solo FRUTTA CON LA BUCCIA. Mele o pere o susine quante se ne ha voglia. Kiwi, arance o pompelmi quante se ne ha voglia. Legumi (lenticchie o fagioli) mangiati ASSIEME A VERDURE (cicoria, coste...). E infine pesce. Molto, di qualsiasi tipo. E polli o conigli da allevamento biodinamico. Stop. Con pazienza e costanza si dimagrirà un chilo al mese.
Naturalmente la cammanata di un'ora al giorno è obbligatoria. O così o rassegnarsi al diabete.

Prodotti che abbassano valori glicemia
Membro Carenity
Pubblicato il
Buon consigliere

Buongiorno , anche io sono d'accordo con Giupipino... più tardi prendi coscienza del fatto che incominci a superare la soglia di guardia e più dovrai "tribolare" per tornare alla normalità... perchè se adesso puoi metterla a tacere con qualche accorgimento o barbatrucco  dopo devi ricorrere alle medicine e non è una passeggiata...  segui i consigli di Giupipino , e vedrai che ne gioverà tutta la tua salute...E per esperienza posso affermare che non esistono prodotti miracolosi che senza forza di volontà e vofglia di volersi bene aiuta ad eliminare tutti i mali...

Buona giornata