Trattamenti per la sclerosi a placche

L’obiettivo dei trattamenti per la sclerosi a placche è ottenere un migliore controllo della malattia.

/static/themes-v3/default/images/default/info/maladie/intro.jpg?1516194360

Oltre a ridurre il numero, la durata e l’intensità delle riacutizzazioni questi trattamenti servono anche per trattare i sintomi esistenti. Oltre a questi trattamenti farmacologici, si raccomanda una rieducazione personalizzata.

Come trattamento di base, vengono spesso prescritti degli immunomodulatori. Questi farmaci stimolano o inibiscono il sistema immunitario. Sono dunque utilizzati per compensare la probabile disfunzione del Suo sistema immunitario. Quando manifesta una riacutizzazione, Le saranno proposti altri farmaci, come il cortisone che ha un effetto antinfiammatorio e antidolorifico, potente e immediato.

Altri farmaci potranno essere prescritti per trattare i sintomi e le possibili complicanze della SM (Sclerosi Multipla). Possono essere prescritti per combattere affaticamento, dolori, tremori o movimenti incontrollati, spasticità, disturbi urinari, stipsi, ecc...

SI RACCOMANDA LA RIEDUCAZIONE PERSONALIZZATA PER LA SCLEROSI A PLACCHE

Oltre al trattamento farmacologico, può essere messa in atto una rieducazione personalizzata. Questa riabilitazione è indicata quando l’affaticamento è invalidante o dal momento della comparsa di un disagio. Possono essere l’inadeguatezza di un arto superiore, disturbi dell’equilibrio, disturbi dell’eloquio o disturbi urinari. 

In base alle Sue esigenze, può inoltre beneficiare di materiale medico per l’ausilio alla deambulazione (bastoni, stampelle o sedie a rotelle), ma anche per prevenire le escare (cuscini o materassi di ausilio per prevenire le escare).

Il Suo medico potrebbe anche proporLe alcuni trattamenti per la sclerosi a placche più invasivi, quale la chirurgia se soffre di dolori ribelli, di spasticità o di disturbi urinari maggiori.

Vuoi saperne di più su questa malattia?

Raggiungi i 70 000 pazienti iscritti sulla piattaforma, ottieni informazioni sulla tua malattia o quella del tuo parente e condividi con la comunità

È gratis e anonimo